Archivio mensile:gennaio 2014

Bando Borse di Studio Universitarie

La VDS per l’anno scolastico 2013-2014 è lieta di premiare i suoi associati Donatori di Sangue che sono impegnati in un percorso scolastico Universitario. Al concorso possono partecipare gli studenti regolarmente iscritti per il conseguimento del primo titolo di studio alle lauree triennali, lauree specialistiche/magistrale e laurea vecchio ordinamento che durante l’anno hanno donato il sangue costantemente (2 donazioni annue per la donna e almeno 3 volte all’anno per l’uomo da iscritti all’Associazione VDS Volontari della Solidarietà). I beneficiari della borsa di studio dovranno aver conseguito l’ 80% dei crediti stabiliti per l’anno in corso dal proprio corso di Laurea. Es. Laurea Triennale Primo anno 60 CFU , dovranno conseguire 48 CFU per entrare a far parte della graduatoria. Le domande per la borsa di studio dovranno essere effettuate entro il 17 Ottobre 2014, e alla domanda dovrà essere allegato il certificato dei crediti e voti conseguiti rilasciato dalla segreteria universitaria o servizio on-line universitario, il piano formativo comprendente il numero di crediti per l’anno in corso, il documento d’identità del richiedente e il tesserino dell’Associato VDS che verrà rilasciato all’atto della prima donazione.

Le domande verranno valutate dalla commissione costituita e alla graduatoria potranno accedere coloro che:

dal 1 Ottobre 2013 al 30 Settembre 2014 hanno donato il sangue in base ai criteri sopra stabiliti e che nell’anno accademico 2013-2014 hanno raggiunto l’80% dei crediti formativi stabiliti;

In presenza di molteplici domande, oltre al numero di 10 a disposizione, l’eventuale graduatoria terrà conto della media ponderata di ogni candidato. A parità di media ponderata si terrà conto della media della votazione dei singoli esami dati. La VDS metterà a disposizione 20 Borse di Studio nella somma di € 200.00 che saranno elargite al conseguimento dei punti attestati dalla documentazione richiesta.

In occasione dell’annuale convegno di fine anno, organizzato dalla stessa Associazione VDS, verranno consegnati gli assegni ai meritevoli beneficiari.

Bando Borse di Studio Scuole Superiori

La VDS Volontari della Solidarietà bandisce, per gli studenti di tutti gli Istituti Superiori di Iglesias* e l’Istituto Agrario “Cesare Beccaria” di Villamassargia, a conclusione dell’anno scolastico 2013-2014, un concorso per l’attribuzione di borse di studio a favore di studenti meritevoli.

Le borse di studio vengono messe a concorso secondo le seguenti modalità:
n. 5 dell’importo di € 200,00 ciascuna, saranno destinate ad ogni Istituto per gli studenti che, a conclusione dell’anno scolastico 2013/2014 abbiano conseguito il diploma di Scuola Secondaria di II grado.

n. 3 dell’importo di € 200,00 ciascuna, saranno destinate all’Istituto Agrario per gli studenti che, a conclusione dell’anno scolastico 2013/2014 abbiano conseguito il diploma di Scuola Secondaria di II grado.

Le graduatorie verranno formate prendendo in considerazione i seguenti elementi:
Per poter accedere alla Graduatoria, gli studenti dovranno esser Iscritti all’Associazione VDS Volontari della Solidarietà, ed aver effettuato durante l’anno scolastico 2013-2014 almeno 3 donazioni di Sangue i maschi e 2 donazioni di Sangue le femmine.

Verificati i requisiti d’accesso, verrà stilata la graduatoria di merito in base ai seguenti parametri:

  • Voto finale in centesimi;
  • Media Aritmetica dei voti;
  • Sorteggio;

SI PRECISA CHE: NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE DOMANDE PERVENUTE FUORI TERMINE, CON DOCUMENTAZIONE IRREGOLARE O MANCANTE DELL’INDICAZIONE DI DATI ESSENZIALI.

NB: L’ultima Donazione potrà essere effettuata oltre la scadenza del bando, ma non oltre la data di erogazione del suddetto contributo.

Gli interessati dovranno inoltrare domanda di partecipazione, sull’apposito modulo in distribuzione presso la sede dell’Associazione Vds sita in via del Condotto n° 11 in Iglesias oppure facendo richiesta all’indirizzo e-mail vdsassociazioneonlus@tiscali.it o sul sito internet: www.volontaridellasolidarieta.wordpress.com , entro e non oltre il 31 Agosto 2014.

Lo stesso modulo potrà essere consegnato a mano presso la stessa sede oppure esser inviato tramite indirizzo e-mail.

A conclusione dell’iter amministrativo saranno pubblicate, nella bacheca della Sede e sul sito internet dell’Associazione, le graduatorie provvisorie. I richiedenti interessati potranno presentare, nei dieci giorni successivi alla data di pubblicazione, eventuali osservazioni o opposizioni. Successivamente valutate eventuali osservazioni od opposizioni si procederà alla formazione delle graduatorie definitive.

Il Presidente dell’Associazione VDS Volontari della Solidarietà provvederà, con apposito atto, alla liquidazione dei relativi importi mediante assegno intestato, che verrà elargito durante il convegno che l’Associazione VDS propone ogni anno del mese di Dicembre.

(*) Istituti Superiori beneficiari: Istituto Magistrale “ Carlo Baudi di Vesme” Iglesias, Istituto Tecnico Industriale Minerario “Giorgio Asproni” Iglesias,Istituto di Istruzione Superiore Liceo Scientifico e Liceo Artistico “Giorgio. Asproni” Iglesias, IstitutoTecnico Commerciale per geometri e turismo
“ENRICO FERMI” Iglesias, Istituto Professionale ed Alberghiero “G.Ferraris” Iglesias.

FINALI TORNEO VDS

Ultima giornata del Torneo VDS, quella in cui tutti sarebbero voluti esserci, ultimo atto di questo Torneo giunto alla III edizione a nostro avviso bellissimo, che ha visto la partecipazione di ben 18 squadre provenienti da varie parti del Sulcis. Naturalmente non nascondiamo la nostra soddisfazione nel veder crescere anno dopo anno il Nostro Torneo, questa nostra creatura che sta trovando lungo il cammino tantissimi consensi. Infatti partendo in sordina, anche se il primo anno aderirono ben 14 squadre, ogni  anno ci siamo riproposti, migliorando continuamente ad ottenendo risultati alquanto insperati. Questo naturalmente lo dobbiamo a tutte le persone che ci hanno sostenuto, ma sopratutto lo dobbiamo a Voi ragazzi che l’avete condiviso, alla Vostra presenza, al Vostro impegno ed alla Vostra passione, che ci ha oltremodo contagiato, sopratutto perché non essere noi dell’ambiente. Grazie di cuore a tutti Voi, grazie di cuore ai nostri arbitri, il Sig. Bruno Solinas, il Sig, Paolo Pintori e l’ amico Claudio Brioccia che ci ha dato una mano nei momenti di difficoltà e il nostro grazie va esteso anche a Carlo Pitzianti per la gentilezza e per la disponibilità offerta. Ci lasciamo dopo due mesi passati in vostra compagnia con un arrivederci al prossimo anno, e la certezza  possa essere ancora più bello magari ,con il contributo delle vostre idee che saremo lieti di far nostre e consegnarle a questoTorneo sempre meno Nostro, sempre più di Tutti Voi. Un Augurio da parte di tutti gli amici della VDS per  il Santo Natale, da estendere anche ai vostri Cari…..Al prossimo anno e un infinito Grazie.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arbitri Sig.ri  Solinas-Pintori               3-4 Posto

 

Partita del  19/12/2013 ore 20:30                                                                 

RISULTATO

Palmari                                                                                                                                  

8

Parmigiana FC                                                                                                                      

13

 

Prima partita di giornata che vede La Parmigiana FC ed il Palmari, contendersi il terso gradino del podio. L’ha spuntata La parmigiana, la squadra di Gianluca Tocco che ha vinto con un punteggio sicuramente troppo severo che i rossoblu di Andrea Crabu non meritavano. Va detto che ha sicuramente pesato l’assenza del loro uomo migliore, quel Massimiliano Suella a nostro avviso tra i migliori di questo Torneo. Avvio veloce con ritmi che si innalzano da subito e puntuale si fa vivo Mattia Vivarelli, anch’esso uno tra i migliori del Torneo, che tira alto. Prova Saba sul versante opposto ma Garau si fa trovare pronto. Alcuni fraseggi del Palmari sulla trequarti, recupera palla Senis e parte il contropiede, palla verso Gfigus, che non sbaglia,1-0. Reagisce la Palmari con un bel tiro di Melis, ma trova pronto Giuliano Cani, subentrato al bravissimo Mattia Sanna infortunato. E’ il preludio al gol, angolo di Vivarelli, scambio veloce con Melis lancio invitante verso Crabu, che dal limite manda con precisione il pallone dentro il sacco. Si riporta in avanti la Parmigiana con Saba, molto bello il suo avvio, che impegna severamente Garau in una difficile respinta, riprende Tocco e manda la palla sul palo. Ripartenza velocissima di Vivarelli e tiro deviato in angolo da Cani. Sempre attivo l’inarrestabile Viva che impegna ancora il portiere Parmigiano,ottima la sua partita. Veloci ripartenze e velocissimi capovolgimenti di fronte, caratterizzano la prima parte del tempo, in una partita giocata a viso aperto senza paure. Si fa rivedere Figus con un bel tiro a sorpresa che Garau manda in angolo. Ci riprova Crabu, molto bravo anche quest’oggi, con un controllo aereo, ma manda fuori. Insiste la Palmari con un bel tiro di Vivarelli respinto da Cani, il quale nulla può sul successivo tiro di Crabu, doppietta per lui. Pressa no i rossoblu sfruttando i tiri di Melis e Vivarelli, ai quali risponde Andrea con un bel tiro che impegna ancora Garau tra i migliori portieri del Torneo, un tantino al di sotto del proprio standard oggi, comunque notevole. Risposta dello sguizzante centravanti Palmari che ci delizia con un bellissimo pallonetto che fa gridare al gol, salva sulla linea di porta Tocco. Ancora uno scambio Saderis-Cannas che non va a buon fine, ma al sul rovesciamento di fronte Figus incrocia il tiro e realizza…Bellissimo!! Reagisce Saderis che sbaglia clamorosamente solo davanti a Cani. Insiste il Palmari pregevole scambio Vivarelli Cannas, fuori di poco sospinta dal portiere. Insiste il Palmarie passa la Parmigiana prima con un gol impossibile di Tocco quasi dal fondo bellissimo diagonale, subito dopo Figus con uno dei suoi tiri. Non ci stanno però i ragazzi di Crabu, scambio Melis-Valente-Cannas, e gol a fin di palo, tutto molto bello. E’ veramente una bella partita con le squadre che si allungano e si affrontano a viso aperto. Insiste il Palmari con un doppio tiro di Melis ma Cani manda in angolo. E’ ora il turno di Cannas con uno bello spunto terminato fuori. Contropiede di Senis che impegna Garau che gli straordinari prima su Saba poi su Figus. Il quale sfrutta subito dopo un errore del bravo Garau e realizza l’ennesimo gol, oggi ne conterà sette che gli permetteranno di arrivare a quota 40 nella classifica cannonieri. Risponde Cannas su punizione e sul capovolgimento di fronte, Figus colpisce il palo solo davanti a Garau ormai battuto. Non perdona invece Saba con un bel gol in chiusura di tempo. Ripresa e ancora i parmigiani a segno prima con Senis, poi ancora con Figus che realizza un gol spettacolo in doppia girata. Risponde Vivarelli con due conclusioni ravvicinate la seconda delle quali va, bellissimo tiro, a finire alle spalle di Cani. Riprende l’iniziativa Tocco con un bel tiro, che va ad impegnare Garau. Palla dall’angolo che finisce sui piedi di Figus e manda ancora la palla nel sacco. Riprova Tocco, bravissimo quest’oggi, con un ottimo tiro, ma sul rovesciamento uno scatenato Vivarelli va a realizzare la personale doppietta con un grandissimo tiro che piega le mani al portiere Cani. Ottimo Saderis con una bella girata in area che realizza per il Palmari. Insistono i rossoblu sempre con il loro scatenato centravanti che costringe Garau ad una difficile parata, ed ancora Saderis manda di poco fuori. E’ il preludio al gol, che arriva dopo uno scambio veloce tra Saderis-Valente, sempre lui, e Cannas. Da un contropiede nasce ancora un bel tiro di Senis che finisce quasi all’incrocio. Si supera Cani su tiro di Saderis imbeccato benissimo da Cannas, il quale impegna ancora Cani in un intervento a terra. Ma è Saba che con un assolo da centrocampo, realizza il suo secondo gol. Inizia la sagra degli errori di Figus che si divora letteralmente almeno quattro palle gol. Non sbaglia invece il suo compagno Senis che manda la palla dove Garau non arriva e subito dopo ancora una bella azione parmigiana con Saba, Figus e tiro di Tocco che costringe Garau a salvarsi in angolo. Dalla bandierina Litarru

trova puntuale Senis che in mezza girata mette la palla dentro. Chiude il Palmari all’attacco.

 

 

 

Arbitri Sig.ri  Solinas-Pintori               1-2 Posto

 

Partita del  19/12/2013 ore 21:30                                                               

RISULTATO

Longobarda                                                                                                                               

8

S.Benedetto

4

E’ questa la finale più attesa. A contendersi la vittoria le due squadre che sono riuscite a dribblare abilmente le insidie del calendario. Cammino abbastanza spedito per i neri del S. Benedetto con una sola sconfitta, più tortuoso quello dei rosa-nero Longobarda causa l’assenza in alcune partite, degli atleti più rappresentativi che quasi mettevano a rischio un cammino pressoché perfetto. Nell’entusiasmante partita giocata sui campi della struttura sportiva Mirage, l’hanno spuntata i ragazzi di Muscas che non hanno concesso nulla al fortissimo S. Benedetto. Protagonista assoluto di questo Torneo, è mancato quest’oggi quel Gabriele Pinna capocannoniere Ex-equo con Andrea Figus, praticamente mai in partita, un solo gol al suo attivo. Ma è tutto il S. Benedetto che è rimasto imbrigliato dal gioco tambureggiante e avvolgente della Longobarda, anche se la palma del migliore va a Marco Cogoni presente in tutte le parti del campo ma mal supportato dai suoi quest’oggi. Per un buona decina di minuti il risultato rimane bloccato sullo 0-0, come contratte rimangono le due pretendenti al Trofeo VDS 2013. Inizia a far sul serio Saba con un tiro deviato in angolo, a cui replica Nicola Farci che impegna un superlativo quest’oggi Antonio Giampa, che per un gol non si aggiudica la classifica del miglior portiere a tutto vantaggio del suo avversario di giornata, Davide Figus, in condivisione con l’altro portiere del S. Benedetto Manrico Boi. L’atteggiamento che più ci ha colpito è stato la cavalleria ed il rispetto per l’avversario che le due squadre hanno mostrato, veramente lodevole soprattutto perché si trattava di una finale. Inizia il pressing della Longobarda che quest’oggi si è dimostrata la squadra più forte, con Cannas che mette dentro un invitante pallone sprecato da Lami, migliore in campo quest’oggi. Prova Pinna con un bel tiro, per lui oggi non sarà giornata, prova subito di seguito Farci, ma un bravissimo Giampà blocca, ripetendosi magnificamente su Marco Cogoni. Bellissimo spunto di Pinna che si libera degli avversari e manda la palla a stamparsi sulla traversa, tutto davvero bello. E’ il S. Benedetto a passare in vantaggio con Farci che si libera di un avversario e scaglia la palla in rete. Spinge ancora il S. Benedetto, ancora con Farci protagonista di questo scorcio d’inizio, con altre due belle azioni che Giampa neutralizza. Replica la Longobarda con un’azione corale neutralizzata da Marco Cogoni, che prova di suo con un tiro fuori di poco, e stessa sorte viene riservata alla replica di Francesco Cannas suggerito da Lami. Ancora un grande Lami che impegna severamente Figus, preambolo del gol Longobardo che arriva ad opera di un ottimo Floris. Bello spunto di Pinna, molto corretto, che non trova però la via della rete. E’sempre Lami che detta i tempi e ritmi della sua squadra, prova con due tiri: bloccato a terra dal bravissimo Figus il primo, e deviato in angolo il secondo. Veramente una bella partita, molto corretta e ordinata, con geometrie e schemi automatizzati che esaltano le capacità dei singoli. Infatti ad avvantaggiarsi della bontà delle trame, sono prima Pinna in un bellissima discesa con tiro fuori di poco, poi Lami forse nell’azione più bella della partita, passa la metà campo, compie due dribbling secchi, tiro e rete, tutto veramente notevole. E’ ancora Lami veramente scatenato che ruba palla a metà campo fa fuori anche il portiere e la mette dentro , un 1-2 che tramortisce i ragazzi di Andrea Farci che comunque reagiscono con Nicola e Pinna ma ottengono solo un angolo. Insiste Farci, para Giampà e nel ribaltamento di fronte è Catalano ad impegnare Figus in un doppio intervento. Pinna a colpo sicuro la mette dentro…no, Saba riesce a salvarla sulla linea. Si chiude il tempo con una grande triangolazione Pinna-Farci Pinna, nell’unico gol di giornata. Il secondo tempo si apre all’insegna di Pinna con una bella punizione fuori di poco. Contropiede travolgente di Catalano manda in rete Stefano Mocci, ma replicano subito i neri con Pinna che manda un invito al gol per Farci che non delude. Insiste ancora Farci con un tiro fuori di poco e con lo stesso esito anche quello di Marco Cogoni. E’ la volta dei rosanero con un azione corale iniziata da Mocci proseguita da Catalano, ma controllata male da Piccardi. E’ ancora Saba ad impegnare Figus, mentre sul versante opposto sono Farci e Pinna che impegnano severamente Giampà. Insiste Pinna e spreca una grande occasione, non è proprio giornata per lui. Ancora Pinna travolgente che offre un assist a Marco Cogoni che la mette nel sacco. Bellissimo anche questo secondo tempo, maschio ma sempre molto corretto. Grande replica Longobarda con un azione di Saba che offre una bellissima palla a Piccardi da mettere in rete. Punizione di Toni con Giampà che arriva con la punta del piede. Replica Saba, angolo e sulla susseguente azione Cannas egoisticamente tira nonostante vi fosse Piccardi libero in area. Insistono i ragazzi di Muscas con Pirosu, Saba e Piccardi con la palla fiori di un nulla. Il S. Benedetto pressa ed insiste ma non riesce a rimettere su una partita che gli sta sfuggendo di mano. E’ infatti il bravissimo Piccardi che segna con un bellissimo aggancio in area e girata perfetta il gol dell’ulteriore allungo Longobardo. Ancora Pirosu, Piccardi, Saba Pirosu, azione corale magnifica, fuori di poco ma successivamente sempre loro innescano un velocissimo contropiede finalizzato con il gol di Pirosu. Ancora Saba che impegna Figus  mentre sul versante opposto è Giampa che manda in angolo prima una bella punizione di Marco Cogoni, poi un bel tiro di Pinna che ha evidentemente smarrito la via del gol, come tutto il S. Benedetto. Non l’ha però smarrita la Longobarda, infatti da un velocissimo contropiede costruito dal bravissimo Piccardi e finalizzato da Saba, arriva l’ottava rete rosanero chiudendo di fatto la partita. Ancora da segnalare la reazione d’orgoglio del S. Benedetto che insiste e spinge sulla metà campo prima con Pinna che manda fuori, poi con Cogoni con un nulla di fatto. Bel tiro di Pirosu che costringe Figus ad un grande intervento, e altrettanto grande è la risposta, sul versante opposto di Giampà oggi eccezionale, che dice no ad un allibito Pinna. Si chiude qui l’incontro più atteso, si chiude qui il Torneo VDS 2013, con un messaggio offerto dal portiere Giampà: un sorriso per tutti, ed un modo goliardico festoso e spontaneo di affrontare questa finale, come tutto il Torneo, che la dice lunga su come non solo vanno affrontate, ma soprattutto su come andrebbero vissute queste manifestazioni il cui fine è comunque e sempre la solidarietà, il rispetto e l’amicizia fra tutti.