29 Giornata di Torneo VDS

Partita del 11/12/2014 ore 20:30 RISULTATO
VDS 3
San Karalis 7

Siamo all’epilogo. Si giocano oggi le prime due semifinali di questo Torneo VDS con quattro squadre che sono la bella risultante espressa da questo evento 2014. In questa prima partita si ritrovano due compagini che già si erano incontrate. Ma se nel girone di qualificazione i ragazzi di Fadda erano riusciti ad imbrigliare il S. Karalis, questa volta i gialli di Farci sono stati più bravi, determinati e autorevoli, con un Pinna stratosferico che ha fatto quello che ha voluto, quando ha voluto, e con Figus che si conferma super nei momenti di difficoltà della sua difesa. Fadda e compagni hanno comunque giocato una bella partita, ma è mancato quel qualcosa per riuscire a ribaltare una situazione avversa. Non hanno comunque demeritato ma è mancato loro probabilmente quel Mameli che avrebbe potuto dare uno sbocco più consistente e concreto alle loro manovre. Partono forte i ragazzi di Farci che impegnano Armosini con Concas, Pinna e ancora Concas. Riprova Pinna con palla fuori. Bella azione di Fadda che trova un grande Figus a chiudergli lo specchio della porta. Dall’angolo, nasce il gol del vantaggio VDS con palla servita da Fadda a Uras. Prova Pinna che reagisce impegnando Armosini. Ancora Uras bellissima la sua serpentina, ma Figus provvede con una super deviazione a mandare la palla sul palo. Insistono i verde-blù col duo Cherchi-Fadda, fuori di un nulla Sembrava una partita già in discesa con due occasioni sciupate che avrebbero sicuramente messo la partita quasi al sicuro. Riprende a macinare gioco il S. Karalis, con una bella azione targata Cogoni-Farci-Concas spentasi sulla linea di fondo. Sono le prove per il gol che arriva puntuale subito dopo per mano di G Pinna imbeccato da una grande intuizione di A Farci, molto positivo anche quest’oggi. Ancora il S. Karalis, raddoppia con un gran contropiede iniziato da Pinna e finalizzato da Valerio Concas super come sempre. Ma non basta, è Cogoni che ruba palla a centrocampo e innesca un velocissimo contropiede con palla servita per A Farci che fa secco Armosini tra gli sguardi increduli di una difesa completamente ferma. E’ la sintesi della vittoria S. Karalis, tre gol una sola orchestra: in regia Pinna; Farci, Concas e Cogoni come solisti che rifiniscono con velocità e grinta. Duro colpo per i ragazzi VDS che si trovano a raddrizzare una partita che pareva in discesa senza quegli errori in avvio. Riprova comunque Sanna con una bella discesa, ma il suo tiro si spegne al lato. Risponde Cogoni, cervello pensante del S Karalis, con un tiro deviato da Armosini. Ancora Mascia-Fadda, conclusione fuori e subito dopo è Figus autore di un bellissimo intervento che salva la porta su una conclusione di Mascia su iniziativa di Uras. Bella discesa di Farci con gran tiro che si stampa sul palo.
2° T. Si riparte con Pinna autore di una bella discesa che termina fuori. Replicano altrettanto bene Uras e Fadda, ma dalle parti di Figus ancora non si passa. Stessa musica sull’altra sponda, Armosini chiude ancora su Pinna. Fronte opposto, è un susseguirsi di capovolgimenti di fronte, ancora Uras che gira in bella coordinazione con palla fuori di poco. Sono due pali consecutivi di Farci e Pinna che salvano ancora una volta la porta VDS, oltre alla traversa colpita dal bravissimo Farci, anche se subito dopo sbaglia clamorosamente a porta vuota. Sul versante opposto riparte Uras, migliore dei suoi insieme ad Armosini, che serve Mascia, fuori di poco. Troppo fallosi quest’oggi i verde-blu, e arrivano al 6° fallo in poco tempo; libero di Pinna ed ancora il palo salva la loro porta. Regola del gol sbagliato, gol subito, infatti è sul fronte opposto che Mascia si libera in area e accorcia le distanze. Se il numero uno del Torneo è stato accreditato al bravissimo Pinna, non lo sarà per caso. Infatti è lui che si fa carico di ristabilire subito le distanze con un gran dribbling prima e con un bellissimo diagonale subito dopo. Benissimo Figus sempre sicuro e preciso, trova sempre il tempo ottimale per le uscite, come la bellissima uscita effettuata sul bravo Di Pasquale. Prova anche Pintus, chiude la difesa del S Karalis. Replica Garau con una bella incursione conclusa fuori di poco, stessa sorte anche il tiro di Toni subito dopo. Insiste Uras in combinazione con il capitano Fadda, conclusione in mezza girata, ma Figus e attentissimo, anche se nulla può sulla successiva incursione VDS propiziata sempre dal bravissimo Uras e conclusa positivamente da Di Pasquale. Ma e sempre Pinna che rimanda al mittente la proposta del riaggancio VDS, con due perle di calcio che strappano l’applauso agli stessi avversari, chiudendo definitivamente i conti per la finalissima, ma riaprendo di fatto quelli per il titolo di miglior realizzatore. La parola ora ad Andrea Figus.

Partita del 11/12/2014 ore 20:30  RISULTATO
I Gladiatori  6
8 Mori ODF  4

Seconda semifinale tra I Gladiatori e 8 Mori che hanno dato vita ad una bellissima partita molto vivace ed accesa, al limite della correttezza, senza mai comunque sfociare in cattiveria. Se il San Karalis ha rispettato i pronostici, non possiamo dire altrettanto di questo secondo incontro. Infatti i più accreditati 8 Mori del bomber Andrea Figus, si sono dovuti inchinare al risultato che è andato ad appannaggio dei Gladiatori, i quali hanno sovvertito il pronostico che dava loro sfavoriti. Non vogliamo levar nulla a nessuno, ma se i Gladiatori si giocheranno la vittoria finale, grandissimo merito è da attribuire al bravissimo e generosissimo Alessandro Marongiu, autore tra l’altro di una tripletta. Grande merito va sicuramente anche al portiere Falgio che ha chiuso tantissime incursioni e bloccato pericolosissimi tiri, come una lode va anche al portiere 8 Mori De Santis che con le sue prodezze ha contenuto il passivo. Molto bene anche Collu e Simula, ma chi non ha oggi brillato, è stato lui, il più atteso, quell’Andrea Figus in lizza per la classifica marcatori. La sua doppietta e stata sufficiente per tenere a due lunghezze Gabriele Pinna, ma non sufficiente per portare la propria formazione a disputare la finalissima. Partita incertissima sino al termine, esattamente come è iniziata: rete in apertura di Simbula, due reti per lui, e pronta replica di Marongiu. De Santis chiude la successiva incursione di F Pinna. Ma nulla può su un gran tiro del solito Marongiu finito sotto l’incrocio. Falgio fa gli straordinari sul guizzante Simbula e sui tiri di Collu e bella girata di Figus. Ancora Simbula, gran palo, e Collu cercano la via della rete con due bellissimi tiri. Si ripropone ottimamente De Santis su gran tiro di Marongiu. Prova Simbula, tiro fuori. Bella iniziativa Collu-Figus, salva Falgio. Ennesima incursione iniziata da Marongiu e finalizzata da Contu, chiude De Santis il quale chiude successivamente ancora su F Pinna prima e prodigiosamente su Marongiu subito dopo. Contu ben imbeccato dai compagni, arriva tardi all’appuntamento con il pallone, palla che scivola sul fondo. E sul finire del tempo, il capolavoro che probabilmente decide la partita. Lo compie un immenso Marongiu, che realizza la rete del 3-1 con una fantastica punizione che De Santis nemmeno vede, e con una successiva grande discesa, contribuisce a portare a tre la distanza dagli avversari servendo una deliziosa palla a Contu, autore di una doppietta.
2° T Saderis si presenta davanti a De Santis con un bel tiro che il portiere devia in angolo. Trema l’incrocio su una punizione calciata dall’onnipresente Marongiu. Contropiede 8 Mori respinge Falgio, ma sulla ribattuta Figus insacca. Insistono i rosso-blu di S. Pinna, ma è ancora un grande Falgio che sventa l’insidia, e subito dopo e una prodezza dello stesso S. Pinna chiude una pericolosissima discesa di Marongiu. Riprova Figus, oggi non brillantissimo come suo solito, magari un tantino nervoso, che cerca di concludere, ma prima Saderis e poi ancora Falgio gli chiudono tutte le strade. Prova ancora F. Pinna Gladiatori, fuori di poco. Replicano gli 8 Mori con un bel triangolo Simula-Figus-Simbula, tiro ravvicinato terminato clamorosamente al lato. Sull’angolo, chiude ancora un grande Falgio. La partita si anima e diventa nervosa, mai però scorretta o cattiva. Bello Falgio su un Collu tuttofare, e bella anche l’azione F. Pinna-Marongiu fuori di un nulla. Ancora un grande De Santis su Marongiu, e si supera su F. Pinna. Bravo Marongiu, anima Gladiatori che recupera e gioca palloni su palloni. Ripartono i rosso-blu, con Figus che solleva troppo un delizioso pallonetto, come alto è l’ennesimo tiro di Collu. Parte opposta e Marongiu-Contu mandano la palla a stamparsi sull’incrocio dei pali. Velocissima discesa di Marongiu che accentra per Contu, ci mette una bella pezza Simbula, come una grandissima pezza la mette anche Falgio su incursione dello stesso Simbula. E’ il momento di Falgio, messo alla prova continuamente, ora dallo stesso Simbula, grande intervento a chiudere, grande deviazione sempre su un suo bolide e bella chiusura su Collu. Nulla può però sugli sviluppi di una mischia che Simbula finalizza magistralmente in rete. Diminuiscono i minuti che separano dal termine, aumentano le incursioni 8 Mori ed il ritmo della partita, a tratti e bellissima. P prova Figus a girarsi, palla in angolo. Magico Marongiu, con una delle sue velocissime discese lancia comodamente Contu che insacca una palla facile facile. Risponde Figus, realizzando un beffardo pallonetto con Falgio che cerca di rialzarsi da un precedente intervento, molto bello. Chiude però i conti F. Pinna con un tiro libero allo scadere che manda in fumo le residue speranze dei rosso-blu 8 Mori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: